Registro tracciabilità dei rifiuti

Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti

Con la L. 11 febbraio 2019 n. 12 (conversione del D.L. 14 dicembre 2018 n. 135)  è stata resa definitiva l’ abolizione del SISTRI ed è stato istituito il Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti, direttamente dal Ministero dell’Ambiente. Con un successivo decreto saranno definiti organizzazione e funzionamento del registro, il termine entro cui iscriversi, così come i diritti da pagare e le sanzioni. Per ora sono definiti i soggetti che devono iscriversi. Dal 1° gennaio 2019 e fino alla piena operatività del nuovo Registro, si prosegue con la modalità precedenti: compilazione dei formulari per il trasporto, tenuta dei registri di carico e scarico e trasmissione del MUD.

Indietro
Copyright  2021 © Water & Life Lab Srl | Partita Iva e Codice Fiscale: 01855020168